Cerchi qualcosa qui dentro? prova qui!

sabato 10 ottobre 2009

E' più forte di me, ma 12.000 euro sono un bello spronare ...

La scorsa settimana , casualmente, mi imbatto in una notizia che avevo perso: il buon figlioletti (ignorante, perdonate) di Bossi, è stato piazzato ad occupare una non ben definita carica all'expò di Milano, seguita da qualche portaborsismo europarlamentare per la modica sommetta di DODICIMILA EURO AL MESE.
Scusate se alzo un pò la voce, ma mi sembrano tantini.
Siccome non sono uno che scende in piazza, ho detto: " ma questa lega, avrà un sito internet, ed io potrò far loro qualche domanda" .
Detto fatto, ho trovato il sito della lega, ed ho cercato un posticino dove poter porre domande.
Ho trovato il dillo alla lega, e senza esitazione ho posto la domanda che riporto.
C'è scritto che ogni offesa od insulto sarà scartato , pertanto mi sono attenuto alle mie domande, senza essere offensivo, non mi pareva fosse necessario.
Spero che mi diano una risposta, perché sono davvero davvero curioso.
Se non lo faranno tornerò a far la mia domanda, qualcuno prima o poi risponderà.
La mia missiva:"
Carissimi, non mi siete mai stati particolarmente simpatici , nonostante io sia del nord, originario addirittura del veneto. tuttavia ho profondo rispetto per tutti, e quindi, anche se talvolta mio malgrado, l'ho anche per voi. Però .... però carissimi, quel posto così ben pagato alla trota salmonata che fatica a prendere la maturità ... come la spiegate? E' giusto? onesto? trasparente? sincero? nei confronti di tutti quelli che sudano uno stipendio, dopo anni di fatiche e formazione? non cestinatemi, perché una risposta, se siete politici, onesti, schietti , e soprattutto senza paura, dovete darla. non potete silenziare tutto e tutti, dovete andare in un giornale, uno qualsiasi, e dire che non è vero, fare scalpore, accusare chi tanto ha osato insultare il giovane virgulto meritevole, anche se dovete concedermelo... nemmeno l'italianissimo Verdone riesce a fare una faccia più tonta. Ma questa è opinione personale, perdonatemi, e rispondetemi. Grazie, con coraggio, Cristiano (un po intristito ed offeso, per la verità) Spero che non cancellerete il messaggio, dal momento che non sono stato ne offensivo ne ingiurioso, ma cortese italiano che si pone delle domande. Grazie di nuovo, saluti
"


attenderemo....
Cris



venerdì 9 ottobre 2009

L'economia mondiale nell'anno 2009

Riporto una racconto breve, brevissimo che ho ricevuto oggi via mail, e che disegna bene, nella sua semplicità, di quali soldi banche ed istituzioni riempiano i loro report e le loro videate: numeri, ma le banconote?
 i soldi veri ?
 i piani d'impresa ?
 lo sviluppo di un piano industriale ?
 gli investimenti ?

solo muovere i numeri, ed i soldi virtuali, forse non basta a fare di questo mondo un mondo migliore, credo serva più impegno.
"

E' agosto sulle spiagge del Mar Nero. Sta piovendo e la città è totalmente deserta.
Sono tempi duri e tutti hanno debiti e vivono a credito.
Improvvisamente arriva in città un ricco turista.
Entra nell'unico albergo, lascia una banconota da 100 euro sul bancone della reception e va a vedere le stanze di sopra per sceglierne una.
Il proprietario dell'albergo prende i 100 euro e corre a pagare il suo debito col macellaio.
Il macellaio prende i 100 euro e corre a pagare il suo debito con l'allevatore di maiali.
L'allevatore di maiali prende i 100 euro e corre a pagare il suo debito col suo fornitore di mangime e carburante.
Il fornitore di mangime e carburante prende i 100 euro e corre a pagare il suo debito con la prostituta della città, che in questi tempi difficili gli fornisce i suoi servizi a credito.
La prostituta prende i 100 euro e corre all'albergo a pagare il proprietario per le camere che le fornisce a credito quando porta i suoi clienti.
Il proprietario dell'albergo prende i 100 euro e li posa sul bancone della reception in modo che il turista non sospetti nulla.
In quel momento, dopo avere ispezionato le stanze, viene giù il turista, riprende i suoi 100 euro e, dopo avere detto che non gli piacciono le stanze, lascia la città.
Nessuno ha guadagnato nulla.
Comunque, l'intera città non ha più debiti e guarda al futuro con ottimismo.
E questo, è il modo in cui il mondo fa affari oggigiorno! 
"

Buona giornata
Cris

giovedì 1 ottobre 2009

ho tolto le parentesi . . .

Ci ho messo un po, e me ne scuso, ma finalmente ho tolto le parentesi a Giorgio !!!

Nel titolo del blog (motivo in più per non leggerlo da facebook :-P ) bisognava mettere a posto le cose.

Da lunedì 14 Settembre Giorgio, con i suoi 3,6 Kg, è il nuovo ed ultimo membro della truppa.


Eccolo, in tutto il suo amore mentre guarda la sua splendida mamma.

Benvenuto Giorgio!
Andrea e Gioele non vedevano l'ora di tenerti in braccio, ed ora si contendono i momenti con te, fino alla lite.

Mamma un po stanca e provata dall'intervento si consuma nel dare a voi tre tutto il suo amore, ed io sono non solo l'uomo più contento della terra, ma anche un papà orgoglioso dei suoi piccoli, e della sua famiglia.

Tanto sudore e tanta fatica, ogni giorno, sono premiati in modo incommensurabile da immagini come questa.

Un saluto ed un abbraccio di scuse a tutti quelli che non ho avvisato....

a presto
Cris

...