Cerchi qualcosa qui dentro? prova qui!

lunedì 23 febbraio 2009

Ho commentato un lungo post di Antonio DiPietro

dal blog:

"Scempio intercettazioni" di Antonio Di Pietro | 23 Febbraio 2009
Tieniti aggiornato: www.antoniodipietro.it


A cosa serve?
Tante volte mi son domandato: a cosa serve?
A cosa servono, dott. Di Pietro, le lunghe "arringhe" (perchè ormai di arringhe difensive all'umana libertà si parla) che enuncia in aula?
Credo in lei ormai da più di due legislature, sebbene io non creda nell aprotesta di piazza, e la vedo come unico e, purtroppo, solo, baluardo della giustiza, uno Zorro in mezzo alle guardie del re.
Ma sono troppe, e sono la legge: quali sistemi può adottare un cittadino, per far valere il proprio diritto di vivere in un paese onesto?

La tristezza mi pervade ogni giorno di più, ed ogni giorno la mia impotenza si abbatte su di me imponente come un albero secolare che sta crollando.
Mi aiuti: quali sono i puntelli giusti che , io , piccolo, giovane trentenne, cittadino italiano che tenta di essere onesto, posso utilizzare per far star su questa sequiia chiamata italia, che inesorabilmente crolla?

grazie per lo spazio.
Cristiano

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, ma occorre, in linea con il blog, mantenere un linguaggio appropriato.
grazie