Cerchi qualcosa qui dentro? prova qui!

sabato 29 marzo 2008

notte

sono quasi le due di notte . . .
ho appena finito di riorganizzare resoconti e conti da distribuire . . .
ho acceso la TV e distrattamente seguo le prove del motomondiale . . .
dietro di me, dietro il muro, i miei bambini dormono sereni, e nella stanza accanto la mia compagna riposa aspettandomi.

Sono stanco, è stata una settimana lunga, ma intensa, e questo we voglio godermelo con tutta la mia truppa!

Voglio rilassarmi e riposarmi, voglio guardare avanti con occhi meno critici, con un sorriso in più.
Voglio buttarmi nella vita come ho fatto sempre.
Voglio raccogliere i frutti delle mie fatiche, voglio condividere entrambe le cose con Erika.
Voglio, quindi posso!!!

venerdì 21 marzo 2008

DOWN HILL - Passione nascente !!!

Abbiamo conosciuto Missi (al secolo Massimiliano Anastasi) grazie a Stefania lo scorso anno.

La prima impressione è stata subito positiva: una passione sfrenata per la bicicletta, magari usata anche in modo non convenzionale, ma sfrenata e assolutamente positiva (e di più: PROPOSITIVA !!!)
Amante di tutto ciò che è "fuori" nel senso più esteso possibile della parola.

Fuori come fuori di casa, da quattro muri, dall'aria viziata.
Fuori come fuori dalla vita vegetativa delle nuove generazioni.
Fuori come fuori da play station & C. .
Fuori come fuoripista!
Fuori come fuori di testa.

Sci, montagna, discesa, mtb, DH (Down Hill) . . .

E su quest'ultima che ci ha rapiti, me e Gioele soprattutto.

Un uso sfrenato della mtb "fuori" da ogni convenzione: insomma... come non farsi prendere.

E da questo incontro fortunato, abbiamo iniziato a guardarci intorno, e ce n'è davvero tanti di riders che trasformano ogni pendio in una discesa!

Abitiamo al fondo della splendida val di Susa... circondati da montagne e colline di tutti i tipi e di tutte le pendenze.. come non cercare di discenderle...

Tuttavia siamo ancora alla fase di "desiderio" ... ma qualche passo avanti lo stiamo facendo!

Ecco il casco preso per il compleanno di Gioele !!!
Mi permetto di consigliarvi il sito dove abbiamo comprato: professionali veloci e disponibili -->> Speed-point
il nostro primo.. anzi secondo passo di avvicinamento.
Il secondo perchè il primo l'ho fatto proprio con Missi... una serata intera a risistemare la bici di Gioele .. a cambiar pezzi, montar guaine e testar freni...
Già, un lavoro fatto con il maestro perchè il giovane fenomeno (Gioy) in estate si era inventato il sea bike crossing (in spiaggia e per mare con la bici).

Il risultato? Ruggine ovunque!!!

Comunque ora il mezzo e pronto, ed attendiamo l'occasione propizia per il collaudo in discesa!!!

Oggi ha inizio . . .

Ho sempre guardato con distacco al BLOG...

Lo ritengo tutt'ora uno strumento di distacco, di lontananza, un porre una barriera tra le persone, un limitare i rapporti umani.
E allora?
Allora scrivo perchè una barriera può essere uno stimolo, un punto di partenza, una voce "guarda cosa c'è oltre".
Una barriera può portare a cercare dietro, al di là del limite imposto, fisico, informatico, metaforico, tecnologico.
Non importa, è comunque uno stimolo per andare oltre, per cercare, costruire.

Ecco, io sono così, e così con la mia compagna sto cercando di crescere i miei figli.
Con il desiderio di crescere, di costruire, di imparare.

In questo posto metterò... quando riesco, lo sfogo delle mie emozioni nel vivere questa vita.
Per chi?
Per quelli che passano, per chi cerca un sorriso, per chi è annoiato.

Non sono ancora sicuro di quello che ne nascerà, e se ne nascerà qualcosa di contreto - la sfiducia resta - ma a me piace guardare avanti, darmi e dare sempre una possibilità, quando non due, o di più se l'impegno per raggiungere l'obbiettivo è forte.